Coachella 2015 outfit e tendenze: da Kendall Jenner a Chiara Ferragni

Si è da poco concluso l’evento più instagrammto dell’anno, il Coachella festival, evento musicale che si svolge ogni anno negli Empire Polo Fields di Indio a Coachella Valley, in California. Partito in sordina nel 1999, oggi è tra le manifestazioni più seguite ed amate tanto che quest’anno sono stati dedicati ben due weekend: il 10/12 e il 17/19 Aprile.

coachella 2015 best outfit

Ma non crediate mica si tratti di un festival “all’arrembaggio” in cui domini sregolatezza o totale libertà nel modo di vivere, in realtà vi sono campeggi regolamentari, punti di ristoro, braccialetti elettronici per entrare ed uscire, aree Vip. Visto i numerosi comfort che vengono forniti, poter partecipare è molto costoso: basti sapere che il biglietto più economico costa 350 dollari.

I generi musicali che vengono suonati sono tra i più vari: si spazia dal genere rock, all’indie, hip hop e numerosi sono gli artisti che si sono esibiti, ne citiamo solo alcuni come Amy Winehuse, The Cure, Foo Fighters.

coachella 2015 style factor

Essendo frequentato da star fashion, it-girl, blogger e altri personaggi celebri, il Coachella si trasforma nel festival delle tendenze, in cui si sfoggiano outfit a tema per poter catturare l’attenzione degli obiettivi fotografici. Forte è il richiamo agli anni ’70 e all’epoca hippy, quindi tra i capi che non possono mancare troviamo: pantaloni a zampa di elefante, vestiti lunghi, frange, stivali scamosciati e pizzo boho. Numerose sono le maison che hanno creato collezioni ufficiali per questo evento, come ad esempio il marchio olandese H&M.

Non sono passate inosservate le cantanti Katy Perry e Fergie, le sorelle Paris e Nicky Hilton e la bellissima modella Alessandra Ambrosio, sempre perfette e con abiti decisamente hot. Ma se dovessimo eleggere i più stravaganti sicuramente nominiamo Rihanna e Lenny Kravitz che hanno avuto il coraggio d’indossare pellicce colorate anche con quelle temperature davvero alte.

coachella 2015 look

Ti è piaciuto questo post? Continua a seguirci anche su Facebook!

Francesca Crisafulli

Francesca Crisafulli

One Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*