Maschera per le labbra Sephora: da provare!

Il rossetto è ritornato protagonista e per le più pratiche anche il contouring alle labbra, ma per realizzare un make-up perfetto occorre che questa zona del viso sia liscissima per un risultato super. Già avevamo parlato delle maschere viso in tessuto usa e getta, sempre Made in Sephora, e della loro utilità soprattutto se siamo in viaggio o non abbiamo molto tempo per questo tipo di trattamenti.

Se avete le labbra secche, oltre ad usare regolarmente il burrocacao potete optare per una coccola in più. Da Sephora sono in vendita delle maschere per le labbra usa e getta. È tutto già pronto, dovete semplicemente applicare il foglio idratante sulle labbra e aspettare 10-15 minuti. L’effetto idratazione sarà immediato e visibile!

Maschera per le labbra Sephora Sono disponibili in due versioni, la classica al karité e quella nuova alle rose. La prima è riparatrice e protettiva, la seconda super emolliente. Si può usare 2-3 volte alla settimana e le vostre labbra saranno lisce e a prova di rossetto (o di bacio!).

Marchera per labbra sephora karite

Marchera per labbra sephora karite

Marchera per labbra sephora karite

Marchera per labbra sephora rose

Marchera per labbra sephora rose

Marchera per labbra sephora rose

Prova  anche la maschera viso Sephora e la maschera occhi Sephora.

Ti è piaciuto questo post? Continua a seguirci anche su Facebook per restare aggiornato!

Roberta Costantino

Roberta Costantino

Da dieci anni scrive e lavora sul web. Ha gestito contenuti per importanti portali italiani spaziando dalle news di attualità, ai viaggi, al cinema e alla cronaca rosa, fino alla moda, il suo grande amore; l'esperienza in redazione le ha permesso di ottimizzare le capacità di scrittura con skills SEO, social e di velocità nell'interpretare le tendenze sul web. Attualmente lavora a Pianetadonna.it dove si occupa di moda e bellezza. Scrive di viaggi, cibo e beauty per Swide.com, la rivista on line di Dolce&Gabbana. Gestisce nel tipo libero il suo sito Style Factor e racconta le sue avventure tra moda, viaggi e tour eno-gastronomici sul blog visualfashionist.it dal 2007

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*