Pantaloncini snellenti Nivea dopo Garnier: provato per voi, top o flop?

La novità per prepararsi alla prova costume? I pantaloncini snellenti. Nivea e Garnier (quì) ne hanno lanciato due versioni low cost, il primo in vendita a 17 euro, il secondo a 25, acquistabili direttamente al supermercato o in qualsiasi negozio che venda i prodotti dei brand in questione.

Clicca quì per comprare il Nuovo Nivea Q10 Pantaloncino Snellente & Rassodante!

I pantaloncini snellenti, infatti, non sono una novità nel mercato dei prodotti rassodanti per il corpo, ma fin’ora erano in vendita in farmacia ad un prezzo non alla portata di tutti.

Per capelli come baciati dal sole, leggi anche Casting Sunkiss L’Oréal,  il gel schiarente senza risciacquo

Abbiamo provato il pantaloncino snellente Nivea (in promozione da Acqua e Sapone a 12 euro) per farci un’idea di come e se effettivamente questi short funzionano.

Pantaloncini snellenti

Il pantaloncino snellente è disponibile nella sola colorazione del nero in due taglie S-M e L-XL, abbiamo acquistato la S-M ed è davvero strettissima, quindi lo sconsigliamo a chi porta dalla 42 in sù, sebbene sulla confezione ci sia scritto che la compressione inizialmente sia normale. Il tessuto ricorda quello della microfibra e sui fianchi è a nido d’ape, in teoria per favorire il massaggio, ma a noi ha lasciato solo degli antiestetici segni sulle cosce una volta tolto.

Frullati ricette estive light per prepararsi alla prova costume, ecco le nostre preferite!

Il principio attivo è la crema Q10 contenuta in ipotetiche capsule nel pantaloncino, che verrebbe rilasciata gradualmente nelle almeno 6 ore al giorno in cui lo indossiamo (risultati, in teoria, dopo due settimane di uso continuato). Si possono lavare in lavatrice e durano 30 lavaggi, vanno indossati con la biancheria intima e non sono indicati per le donne in dolce attesa.

Per ora restiamo molto scettiche sui risultati promessi da questo pantaloncino snellente, dopo l’uso non si avverte nessun miglioramento neanche a livello di idratazione. Sicuramente non fanno miracoli, sono consigliabili a chi vuole rassodare il giro coscia e assieme allo sport, ad una dieta bilanciata e all’uso di creme ad hoc, vuole aiutarsi anche con questi pantaloncini snellenti che possono essere indossati tranquillamente sotto i vestiti in qualsiasi momento della giornata. Voto 5.

Idea Bellezza Grandi Profumerie: Profumi, Make-up, Cosmesi delle migliori marche ai prezzi più bassi del web. Shop online ideabellezza.it

Prodotti anticellulite consigliati per voi:

Collistar fango d’alghe
Pupa anticellulite intensivo
L’Oréal Sublime anticellulite
Shiseido body creator
Biotherm pancia a fianchi

Ti è piaciuto il post e allora continua a seguirci per restare aggiornato su moda, bellezza e benessere clicca Mi Piace su Facebook e seguici su Google Plus!

Roberta Costantino

Roberta Costantino

Da dieci anni scrive e lavora sul web. Ha gestito contenuti per importanti portali italiani spaziando dalle news di attualità, ai viaggi, al cinema e alla cronaca rosa, fino alla moda, il suo grande amore; l'esperienza in redazione le ha permesso di ottimizzare le capacità di scrittura con skills SEO, social e di velocità nell'interpretare le tendenze sul web. Attualmente lavora a Pianetadonna.it dove si occupa di moda e bellezza. Scrive di viaggi, cibo e beauty per Swide.com, la rivista on line di Dolce&Gabbana. Gestisce nel tipo libero il suo sito Style Factor e racconta le sue avventure tra moda, viaggi e tour eno-gastronomici sul blog visualfashionist.it dal 2007

7 Comments

  1. La taglia S-M sconsigliata a chi porta dalla 42 in su? Ma allora a chi sono destinati questi pantaloncini snellenti, alle bambine delle elementari? Le case produttrici, soprattutto di indumenti, ci prendono in giro e ci spingono all’anoressia: DONNE RIBELLATEVI E BOICOTTATE NON ACQUISTANDO!!!!

    • Io porto la 42 o 44 (27/28 ) ho acquistato S/M e mi va’ bene,non e’ neanche stretta.Li sto’ utilizzando le sei ore al giorno.Non sono arrivata a due settimane.Non vedo alcun cambiamento.Li ho pagati euro 14,90.Da considerare che la concorrenza pero’,vende ad euro 49,90 e se tiri fuori dalla scatola il pinocchietto odora di crema,si indossa di notte per dieci notti.Non e’ per tutte le tasche!!

  2. Buongiorno,
    Sono un Perito Tessile, e mi occupo di R&D per un’importante azienda tessile.
    Ho letto l’articolo, ed ancora una volta mi stupisco di quanto superficiale e fuorviante viene scritto, privo di raccolta di informazioni e di interessamento da parte dello stesso autore.
    Innanzitutto lo studio delle taglie: il fitting così stretto serve a garantire un’elevata compressione muscolare. L’elevata compressione, infatti, in movimento aiuta a “pompare” il sangue e quindi garantendo un maggior reflusso di sangue ossigenato, con tutti i benefici che ne comporta. Quindi, sconsigliare di indossare un prodotto poiché ritenuto, su basi personali, troppo stretto, svilisce ed annulla gli studi che vengono effettuati sul capo e sull’obbiettivo che esso deve raggiungere. Quello che poi voi definite “ipotetiche capsule” si tratta in realtà di nanotecnologia che purtroppo, ahimè, in questo caso non è permanente e resiste 30 lavaggi come dichiarato del produttore. Esistono anche altre tipologie di fili che questa nanotecnologia di rilascio capsulare l’hanno intrinseca nel filo stesso e possiamo considerarla permanente.
    Un’osservazione che posso fare sul prodotto in questione è che si tratta di un tessuto a maglia e non ortogonale, o navetta. Infatti, il secondo, garantirebbe una compressione maggiore e più duratura nel tempo. Le maglie, con il tempo tendono a “lasciarsi andare” ed a deformarsi a differenza dei tessuti a navetta, ma , a loro vantaggio, hanno un costo di produzione molto inferiore rispetto ai tessuti ortogonali, garantendo così una più ampia fascia di mercato.
    Ed ora permettetemi di fare un’osservazione personale: “se bella vuoi apparire, un poco devi soffrire” è ovvio comunque che questi shorts non possono fare miracoli, ma possono solo aiutare a raggiungere risultati che possono essere raggiunti solo ed esclusivamente seguente una dieta sana e praticando sport. Comprare questi pantaloncini e sedersi alla scrivania aspettandosi risultati miracolosi, equivale ad aver investito male soldi e tempo.
    Saluti Fabio

    • Però sul sito Nivea c’è scritto questo:”Il segreto di NIVEA Q10 Short è nella sua semplicità. Test scientifici dimostrano la sua efficacia snellente e rassodante semplicemente indossandolo, senza modificare il tuo stile di vita. *
      NIVEA Q10 Short è il pantaloncino che funziona senza fatica, per una silhouette invidiabile anche se non hai tempo di allenarti! “

  3. Buongiorno Fabio, noi abbiamo riportato le informazioni che avevamo a disposizione tramite il sito e la confezione acquistata che, ahimè, all’interno, non ha nessuno foglietto esplicativo con le ulteriori delucidazioni da lei riportate. La ringraziamo per averle aggiunte con il suo commento, ci teniamo ad offrire una visione chiara del prodotto ed il suo punto di vista, da addetto ai lavori, sicuramente ha dato ulteriore chiarezza sul funzionamento del prodotto.

  4. Cara Silvia…..le taglie a disposizione sono due (s-m m-l)….se le viene sconsigliata la s-m per una taglia non superiore alle 42 vorra’ dire che potra’ comprare la m-l….io ho adesso indosso la s-m e le assicuro che non sono una bambina ne’ tantomeno anoressica….

  5. Provati per 20 giorni consecutivi, indossandoli dalle 6.30 alle 22,00. Prodotto inutile, la mia cellulite, non tantissima visto che peso 57kg e sono alta 160, è rimasta identica. Ho girato per la città con i “mutandoni della nonna” inutilmente.

Leave a Reply to Valentina Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*