Prodotti per far crescere le sopracciglia, i migliori (economici)

Da Cara Delevingne in poi, non c’è stato più spazio per le sopracciglia sottili, il trend che le voleva finissime è ormai superato da tempo. Ora bisogna averle folte, curate, ma non eccessivamente “maneggiate”, l’effetto deve sembrare in realtà molto naturale.

Tutt’altro che semplice, in realtà, perché le sopracciglia folte sono un po’ un dono, un po’ una rarità averle che sono belle al naturale e poi, diciamo la verità, molte di noi hanno abusato di pinzetta in passato e ora ne pagano le conseguenze.

Prodotti per far crescere le sopracciglia

Basta un po’ di costanza e di pazienza per rivedere crescere le proprie sopracciglia. Basta massaggiare ad esempio, qualche goccia di olio ad hoc, prima di andare a dormire, e cercare invece di evitare di mettere creme o sostanze grasse anche durante la fase di struccamento che a quanto pare, invece, le indeboliscono e ne favoriscono il diradamento.

Olio nutriente per sopracciglia

Olio per sopracciglia - stylefactor.it

 

Olio nutriente per sopracciglia lowcost

Olio per sopracciglia lowcost - stylefactor.it

Gel fissante sopracciglia 19 euro

Gel Trasparente sopracciglia - Stylefactor.it

Gel Trasparente sopracciglia – Stylefactor.it

Balsamo per sopracciglia

Crema balsamo sopracciglia - stylefactor.it

Gel per sopracciglia

Gel sopracciglia - stylefactor.it

Gel per sopracciglia Rimmel London

Gel sopracciglia 2 - stylefactor.it

Roberta Costantino

Roberta Costantino

Da dieci anni scrive e lavora sul web. Ha gestito contenuti per importanti portali italiani spaziando dalle news di attualità, ai viaggi, al cinema e alla cronaca rosa, fino alla moda, il suo grande amore; l'esperienza in redazione le ha permesso di ottimizzare le capacità di scrittura con skills SEO, social e di velocità nell'interpretare le tendenze sul web. Attualmente lavora a Pianetadonna.it dove si occupa di moda e bellezza. Scrive di viaggi, cibo e beauty per Swide.com, la rivista on line di Dolce&Gabbana. Gestisce nel tipo libero il suo sito Style Factor e racconta le sue avventure tra moda, viaggi e tour eno-gastronomici sul blog visualfashionist.it dal 2007

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*