Victoria’s Secret Fashion Show 2014 a Londra per la prima volta

E’ la sfilata di lingerie più amata al mondo, uno show da capogiro con ospiti di fama mondiale, le modelle più desiderate e richieste del momento e costumi incredibili con ali enormi ed ogni anno un tema diverso a rendere il tutto più magico e speciale.

L’annuncio è di poche ore fa: il Victoria’s Secret Fashion Show 2014 verrà messo in scena a Londra per la prima volta. La sfilata non è nuova a spostamenti, anche in passato si era mossa verso Los Angeles e persino a Cannes. Londra era in lizza già da molto tempo, come ha spiegato il direttore marketing di Victoria’s Secret Ed Rasek.

L’annuncio è stato fatto dai due angeli di Victoria’s Secret, Adriana Lima e Candice Swanepoel durante una conferenza stampa nel flagship store di Bond Street. Le due modelle si sono dette super eccitate e contente di poter sfilare a Londra per il Victoria’s Secret Fashion Show 2014.

Lo spettacolo come ogni anno è molto atteso per la sua forte teatralità e per la sua capacità di tenere incollati allo schermo milioni di telespettatori nel mondo.

Ed Rasek ha anche confessato di aver già contattato Cara Delevigne, la richiestissima top model britannica e di averle chiesto di non prendere impegni per il 2 dicembre 2014, quando lo show attesissimo renderà magica e ricca di “Angeli” la fredda notte inglese.

Roberta Costantino

Roberta Costantino

Da dieci anni scrive e lavora sul web. Ha gestito contenuti per importanti portali italiani spaziando dalle news di attualità, ai viaggi, al cinema e alla cronaca rosa, fino alla moda, il suo grande amore; l'esperienza in redazione le ha permesso di ottimizzare le capacità di scrittura con skills SEO, social e di velocità nell'interpretare le tendenze sul web. Attualmente lavora a Pianetadonna.it dove si occupa di moda e bellezza. Scrive di viaggi, cibo e beauty per Swide.com, la rivista on line di Dolce&Gabbana. Gestisce nel tipo libero il suo sito Style Factor e racconta le sue avventure tra moda, viaggi e tour eno-gastronomici sul blog visualfashionist.it dal 2007

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*